L'effetto Hawthorne : come migliorare il lavoro
Giovedí, 03 Marzo 2016

L' effetto Hawthorne è un termine che si riferisce alla tendenza di alcune persone di  lavorare di più e  meglio quando partecipano ad un esperimento .

 

Gli individui possono cambiare il loro comportamento per l'attenzione che stanno ricevendo da parte dei ricercatori, piuttosto che per  la manipolazione di altre variabili come il cambiamento d'illuminazione degli uffici  o la variazione di altri elementi ambientali .

 

Com'è stato scoperto l'effetto Hawthorne ?

 

E' stato descritto nel 1950 dal ricercatore Henry A.Landsberger durante degli  esperimenti condotti nel corso degli anni 1920 e 1930.

 

Il fenomeno prende il nome dal luogo in cui gli esperimenti hanno avuto luogo, la società elettrica Western Electric  di Hawthorne, in Illinois.

 

L'azienda elettrica ha commissionato una ricerca per determinare se ci fosse un rapporto tra produttività e ambiente di lavoro.

 

L'attenzione originale degli studi  era di stabilire  se aumentando o diminuendo la quantità di luce nell'ambiente lavorativo avesse avuto un effetto sulla produttività dei lavoratori.

 

La produttività dei dipendenti sembrava aumentare a causa di questi  cambiamenti, ma poi è scesa  dopo che l'esperimento era terminato.

 

I ricercatori hanno suggerito che la produttività è aumentata a causa dell' attenzione da parte del team di ricerca e non a causa dei cambiamenti nelle variabili sperimentali.

 

Lansdberger ha definito l'effetto Hawthorne come un miglioramento delle prestazioni a breve termine in termini  causate dall'ossevazione sui  lavoratori.

 

 

Ricerche più recenti sul Effetto Hawthorne

 

Successive ricerche sull' effetto Hawthorne hanno suggerito che i risultati originali potrebbero essere stati sopravvalutati.

 

Nel 2009, presso l'Università di Chicago  i ricercatori hanno rielaborato  i dati originali della ricerca e hanno  scoperto che altri fattori hanno giocato un ruolo nel determinare un aumento della produttività

 

Altri i studi sono riusciti a trovare una forte evidenza dell'effetto Hawthorne mentre in  altre ricerche  sono emersi altri fattori che possono influenzare il miglioramento della produttività.

 

In situazioni che coinvolgono la produttività dei lavoratori, la maggiore attenzione da sperimentatori si traduce anche in un aumento delle prestazioni dovute ad un feedback

 

L'aumento del feedback potrebbe effettivamente portare ad un miglioramento della produttività.

 

 Negli esperimenti, i ricercatori mostrano a volte sottili indizi che consentono ai partecipanti di sapere  quello che stanno cercando di trovare. Di conseguenza, i soggetti a volte modificano  il loro comportamento per aiutare a confermare le ipotesi dello sperimentatore .

 

osservazioni conclusive:

 

"I dati originali da allora sono stati nuovamente analizzati , e non è così chiaro se i risultati originali reggono.  Tuttavia è emerso che   Il fatto stesso che le persone siano in fase di studio, osservazione o indagine può avere un effetto su di loro e sui  risultati. "

(Earl-Slater, 2002)

 

"Un modo per non influenzare l'effetto Hawthorne  è quello di osservare i partecipanti con discrezione.  Tuttavia, questo non è sempre possibile per tutti i comportamenti. Un altro modo per affrontare l'effetto Hawthorne è quello di rendere anonime le risposte dei partecipanti , questo può eliminare alcuni degli effetti di contaminazione dei risultati da parte di chi conduce l'osservazione ".

 

Dr. Danilo Puzzo (psicologo psicoterapeuta)

Mercoledí, 23 Marzo 2016
Lunedí, 14 Marzo 2016
Lunedí, 07 Marzo 2016
Mercoledí, 24 Febbraio 2016
Giovedí, 11 Febbraio 2016
Lunedí, 08 Febbraio 2016
Giovedí, 28 Gennaio 2016
Martedí, 20 Agosto 2013
Martedí, 11 Giugno 2013
Mercoledí, 03 Aprile 2013
Mercoledí, 27 Febbraio 2013
Martedí, 19 Febbraio 2013