Corso: come vincere l'ansia sociale

A differenza della comune timidezza, che rappresenta un normale tratto del carattere di cui la persona si vergogna, ma che riesce in genere a superare, la fobia sociale è caratterizzata da attacchi di ansia così forti da rendere complicata e a volte impossibile la vita sociale, affettiva, relazionale e lavorativa di una persona, fino ad arrivare a manifestarsi, in alcuni casi, con attacchi di panico.

 

Chi ne soffre tende a sviluppare una sorta di ansia anticipatoria che porta ad evitare il più possibile le interazioni con gli altri per paura di entrare in intimità, perché preoccupato (o convinto) di non essere all'altezza, di imbarazzarsi, di non sapere cosa dire o fare e per questo pensa (o sa già) che sarà giudicato come ridicolo, incapace, inadeguato o stupido.

 

La paura degli altri e gli stati d'ansia ad essa connessi, porteranno così ad interagire il meno possibile creando una "corazza", che se da un lato proteggerà dallo stato di agitazione e dal senso di inadeguatezza, dall'altro non permetterà di affrontare le proprie paure, ingigantendole e rendendo sempre più soli e isolati.

Le situazioni o le azioni più temute in genere sono:

 

 

 

  1. Parlare in pubblico
  2. Colloqui di lavoro
  3. Fare o accettare complimenti
  4. Scrivere o firmare in pubblico
  5. Incontrarsi con persone sconosciute, del sesso opposto o da cui sono attratte
  6. Guardare negli occhi la gente
  7. Suonare uno strumento musicale o cantare
  8. Iniziare una conversazione
  9. Essere presentati ad altre persone
  10. Realizzare e ricevere chiamate telefoniche o aprire la porta al suono del campanello
  11. Esprimere le proprie opinioni
  12. Mangiare o bere in presenza di altre persone
  13. Andare alle feste
  14. Parlare in un gruppo piccolo
  15. Essere in spazi chiusi dove c'è gente
  16. Parlare con persone di autorità

 

 

 

OBIETTIVI:

 

  • Imparare ad affrontare gradualmente le situazioni che prima erano la causa di vergogna o ansia (ad esempio entrare in un ristorante, parlare in pubblico, ricevere o fare complimenti), invece di evitarle.

  • Acquisizione, passo dopo passo, di maggiori abilità e superare la paura del GIUDIZIO degli altri.

  • Imparare come controllare i sintomi fisici dell’ansia attraverso il training al rilassamento e gli esercizi di respirazione addominale.

  • Riconoscere i pensieri negativi e disfunzionali che scatenano e alimentano l’ansia sociale sostituendoli con punti di vista più equilibrati.

 


PROGRAMMA DEL CORSO:

 

1. Che cos’è la fobia sociale

2. La natura dell’ansia

3. Tecniche di gestione dell’ansia

4. Terapia cognitiva della fobia sociale

5. Esposizione graduale

6. Assertività

7. Affrontare le battute di arresto e le difficoltà

 

AL TERMINE DEL CORSO VERRA' RILASCIATO L'ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL CORSO

 


Gruppo: 4 persone min.

Numero incontri: 7 a cadenza settimanale di un ora

Costo: 350 euro


 

ISCRIVITI ADESSO