Corso di assertività: comunicare in maniera positiva ed efficace

La capacità di dire anche no senza sentirci in colpa!

 

La comunicazione è alla base della nostra capacità di relazionarci con gli altri.

E poiché l’uomo è un animale sociale questo costituisce un elemento fondamentale della sua possibilità di adattamento e sopravvivenza.

Attraverso la comunicazione verbale e non verbale gestiamo i nostri rapporti familiari, amicali, lavorativi, amorosi. Ma non solo.

Sulla comunicazione si fonda una vera e propria industria! Si pensi al marketing e alla pubblicità…ma anche alla politica o all’informazione.

Ecco perché è così importante comunicare efficacemente!

Le persone che definiamo assertive sono dotate, fra le altre, di questa prodigiosa capacità che consente loro di porsi in modo adeguato nelle situazioni sociali mostrando di essere sicuri di sé, competenti, spontanei, consapevoli dei propri e degli altrui bisogni, sentimenti ed emozioni.

L’assertività risulta quindi strettamente legata al concetto di autostima, cioè la percezione del proprio valore.

Se sentiamo di essere carenti in questi due aspetti, niente paura! I training assertivi possono giungere in nostro soccorso…

 

Il termine “assertività” deriva dall’ inglese assertiveness e dal latino asserere e il significato comune del termine assertivo nella lingua italiana è quello di affermativo ed affermativo a sua volta è sinonimo di positivo e riuscito.

Basta questa brevissima analisi linguistica per comprendere come nel tema dell’ assertività coesistono almeno due diversi significati : l’affermare, cioè il dire le proprie opinioni e i propri atteggiamenti e contemporaneamente l’impegno a risolvere positivamente le situazioni ed i problemi.

 

Essere assertivi, quindi significa saper comunicare senza troppo paure e senza troppe riserve mentali e possedere quel coraggio e quella decisione che derivano da una buona stima di sè. L’autostima però deve essere adeguata, cioè fondata su risorse personali e su abilità professionali sicure e non velleitarie. Apprendere o perfezionare un comportamento assertivo richiede alcuni prerequisiti personali senza i quali l’assertivo rischia di apparire una sorte di rituale poco spontaneo: non si tratta di apparire assertivi, ma di esserlo e quindi di confrontarsi continuamente con la realtà in un modo non solo soddisfacente per sè ma anche più utile per gli altri.

Essere assertivi significa avere un comportamento adeguato alle necessità nelle diverse occasioni delle relazioni quotidiane.

 

GLI OBIETTIVI DEL CORSO SONO:

• Imparare a conoscere meglio se stessi, analizzando i propri comportamenti manifesti e nascosti

• Costruire una buona immagine di se stessi, privata e professionale, superando le paure e le inibizioni sociali

• Saper comunicare con gli altri (dopo la conoscenza di sé) con sicurezza ed efficacia, incrementare le proprie abilità interpersonali

• Realizzare un comportamento equilibrato e costruttivo, privo di connotazioni di passività e/o aggressività.

 

CARATTERISTICHE DELL’ASSERTIVITA’

La persona assertiva:

1. Rispetta se stesso e gli altri

2. Riesce a chiedere e richiedere

3. Sa dire di NO

4. Sa sopportare l’attenzione degli altri

5. Sa accettare di sbagliare

 

Caratteristiche del comportamento….

 

LA PERSONA PASSIVA

è attenta solo agli altri, è condizionata e influenzata dagli altri, subisce, non si oppone, ha un’elevata ansia sociale.

OBIETTIVO:

Benevolenza degli altri ed evitamento del conflitto.

 

LA PERSONA AGGRESSIVA

è attenta solo a sé, prevarica gli altri, utilizza metodi coercitivi e distruttivi

OBIETTIVO:

Potere personale e sociale

 

LA PERSONA AFFERMATIVA

è attenta a sé e agli altri, non è condizionata dagli altri, utilizza metodi motivanti e gratificanti

OBIETTIVO:

Successo personale e con gli altri

 

 


 

Gruppo: 4 persone min.
Numero incontri: 7 a cadenza settimanale di un ora
Costo: 350 €


ISCRIVITI ADESSO